Una scuola da ripensare.

maggio 21, 2016 § Lascia un commento

La scuola Foppette in zona 6 può diventare un’occasione per gli anni futuri di riqualificare un edificio ospitando funzioni differenti e complementari:   una scuola sia e un centro civico. Un’ottima proposta di un’Associazione Genitori della scuola da anni molto attiva e concreta. Opere che possono richiedere più tempo e pensiero, e opere che possono invece partire subito come la riqualificazione del giardino sul fronte, con erba vera o sintetica, e sul retro, con un corridoio dedicato solo ai bambini e il campetto fruibile anche da parte dei ragazzi dei quartieri. Interventi realizzabili anche  in tempi brevi perché questi spazi all’aperto  siano anche a disposizione del quartiere .

Può essere invece una strada quella di ripensare a un utilizzo a  funzionalità mista dell’intero edificio.

Sarei felice di portare avanti questa proposta nel futuro prossimo.
13254141_1075132252547629_7743989757808779471_n

Annunci

Bambini e scuole d’infanzia nella città che cambia

aprile 22, 2016 § Lascia un commento

Milano  da sempre all’avanguardia nei servizi educativi dei più piccoli, per la ricerca di qualità oltre la quantità dell’offerta.  Strada da proseguire per dare risposte alle aspettative dei bambini che pensano grande. come dovremmo fare noi.

queste le mie riflessioni su Arcipelago Milano  di questa settimana.

banbini1.jpg

 

Finalmente dal pediatra anche senza permesso.

febbraio 27, 2014 § Lascia un commento

NAGAserataUna buona notizia ed una opportunità giusta per cui molti si sono spesi da tempo: da pochi giorni anche i bambini  figli di cittadini stranieri extracomunitari senza permesso di soggiorno o di cittadini stranieri comunitari senza coperture sanitarie, hanno diritto ad essere seguiti da un pediatra di base, e avere assistenza sanitaria gratuita adatta specifica per la loro età.
Bisogna andare all’ufficio Scelta e Revoca della ASL della propria città (per Milano info e elenco sono  sul sito asl milano) e richiedere l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale per il proprio figlio/figlia compilando un modulo. Ottenuta l’iscrizone al SSR si potrà scegliere un pediatra dagli elenchi forniti dalla ASL.
Questa iscrizione consente l’accesso anche agli ambulatori pediatrici delle strutture accreditate.
Il 18 marzo  il NAGA ha organizzato una serata informativa, e Qui, sul sito di NAGA, treoverete maggiori informazioni e dettagli.

Bookcity: bibliotecari, autori, editori, librai e insegnanti per costruire percorsi comuni per promuovere la lettura nei più giovani

novembre 29, 2013 § Lascia un commento

1471280_603985412995651_213915118_n-1Come Presidente della Commissione Cultura del Comune di Milano, venerdì 22 novembre,  ho  organizzato questo incontro dal titolo ” Bibliotecari, insegnanti, autori, editori e librai: i destini incrociati dei promotori della lettura nei più giovani” sulla lettura dei ragazzi. Bibliotecari di Milano e Provincia, librai specializzati per ragazzi e librerie indipendenti, editori  e autori per ragazzi,  insegnanti e i giovani lettori  si sono confrontati su proposte concrete utili a costruire strumenti, modalità e percorsi comuni per promuovere la lettura nei più giovani. Nel ricordo di Roberto Denti, straordinario scrittore, editore e fondatore della Libreria dei Ragazzi che ha dediicato tutta la sua vita alla promozione della lettura nei bambini e negli adolescenti. Sono stati con noi, e hanno partecipato ai lavori, tra gli altri: Gianna Vitali, moglie di Roberto, Zita Dazzi, Anna Spissu, Francesca Archinto di Babalibri, Cristina Honorati, referente del progetto ragazzi delle Biblioteche civiche.  

A breve un report dell’incontro.

Grazie! Ma guardiamo ancora avanti: riprendiamoci Milano

maggio 18, 2011 § Lascia un commento

In questa ora di calma mi voglio fermare e ricordare di tutti voi.
La mia amatissima nonna mi diceva “ricordati di ricordare“, e voglio farlo ora con grande gratitudine e affetto per chi mi ha accompagnato in questo pezzo di strada.

Penso a voi e a tutte le persone che mi hanno incoraggiato, supportato, sopportato.
A quelle che ho conosciuto, incontrato, che mi hanno sorriso, che ho potuto guardare negli occhi e che mi hanno ricambiato guardandomi negli occhi.
A chi mi ha dato fiducia e mi ha detto anche “ti curo!“, e all’intensità di questa bellissima campagna.
1322 preferenze sono tantissime – davvero! – e incoraggiano a continuare con ancora più entusiasmo e determinazione.
Grazie a tutti voi, non mi sono mai sentita sola.

Non è ancora finita, però. Adesso continuiamo quello che abbiamo saputo fare in queste settimane, fuori dai nostri luoghi consueti: nelle strade e nelle piazze, nei mercati, nelle scuole, raccontiamo che il cambiamento è possibile, e riprendiamoci la nostra meravigliosa città.

Vi abbraccio e vi ringrazio.

Buoni giorni e buone cose,
Paola

Paola Bocci

Intervista fusiorari.org

maggio 8, 2011 § Lascia un commento

L’intervista che segue è stata pubblicata su fusiorari.org

Il 15 e 16 Maggio si voterà in 1310 Comuni italiani per le amministrative. Coinvolte 11 città con più di 100.000 abitanti, tra queste Milano, Napoli, Bologna e Torino. Mentre il sindaco Letizia Moratti invia a tutti i cittadini una pubblicazione per illustrare i risultati della sua amministrazione, i candidati dell’opposizione affilano le armi per sottrarre Palazzo Marino al Centro – Destra. Fra questi, Paola Bocci, candidata PD al consiglio comunale di Milano. Ci accoglie con un saluto cordiale, dolce ma determinato: una donna concreta come il suo programma. Una laurea in architettura e un diploma alla Scuola Civica di Cinema di Milano, ha collaborato col regista Ermanno Olmi, affiancandolo, come assistente al montaggio, ne Il segreto del bosco vecchio. ‘Comunicazione del progetto’ è la disciplina che insegna al Politecnico della Bovisa con Marisa Galbiati (ha prodotto coi suoi studenti documentari legati alla comunicazione delle criticità e potenzialità degli spazi urbani di Milano); è stata ricercatrice per il CNR per un progetto sulla qualità degli spazi ospedalieri. Ha inoltre due figli e il suo curriculum racconta di una donna impegnata nella vita pubblica e privata.

Scuole materne di qualità e asili meno costosi. Concretamente cosa significa questo rispetto alla realtà e all’amministrazione attuale? A Milano oltre l’80% delle scuole per l’infanzia è a gestione comunale … continua a leggere qui

La scuola materna che vorrei

maggio 4, 2011 § Lascia un commento

Ieri sono stata all’inaugurazione di una scuola materna in viale Suzzani dove Mariolina Moioli ha tagliato il nastro, come peraltro aveva già fatto 7 mesi fa (nella stessa scuola…). Ma vogliamo di più delle messinscene elettorali, perchè le scuole dei più piccoli in questi anni, hanno perso qualità, nonostante i proclami dell’Assessore. E i genitori se ne rendono ben conto, e hanno scritto una lettera aperta ai candidati sindaco, come cita l’articolo di  oggi di repubblica.

Ripensiamo alle scuole dei più piccoli come luoghi di educazione e non di pura custodia, dove abbiamo perso centinaia di educatrici,  che vanno reintegrate, dove non possiamo più concedere che ci siano 29 bambini per classe, ma ritornare a 25 per classe, dove il rapporto con le famiglie deve tornarei ad essere diretto e di confronto e condivisione.

Scuole d’infanzia le cui carte dei servizi devono essere scritte insieme ai genitori dei consigli scuola e agli educatori, a Torino si fa, dove chi fornisce i pasti deve rispettare il contratto e essere sottoposto a verifiche costanti di un organo di controllo INDIPENDENTE, di cui fanno parte anche i genitori delle commissioni mensa; dove l’attenzione ai bambini disabili è qualificata e le insegnanti di sostegno e di classe sono supportate da formazione di qualità in ingresso e in servizio; dove le ausiliarie tornino ad essere in numero sufficiente e con mansioni che possano garantire il supporto ai bambini, alle maestre ed alla scuola. Dove le strutture siano manutenute  non solo perchè c’è un emergenza.

Proposte e pensieri, sono articolati in questo documento del Gruppo Infanzia PD di cui faccio parte , pubblicato a settembre 2010: (doc_gruppoinfanziaPD)

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria Bambini su Il blog di Paola Bocci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: