Ancora in Comune con me

panorama terrazzo con paola

 

I primi cinque anni da consigliera dal 2011 al 2016, sono stati anni intensi, in cui ho vissuto pienamente la nostra città, condividendone le sfide, le prospettive di cambiamento, le difficoltà che li hanno caratterizzati.

Raccogliendo la fiducia di tanti che hanno scelto di essere rappresentati da me, ho attraversato Milano in lungo e in largo, ho conosciuto tanti luoghi, i volti delle persone e le comunità che la compongono, le sue mille risorse, cercando di creare ponti e connessioni, e di tradurre in proposte concrete questa rappresentanza.

Mi sono impegnata in Consiglio Comunale perché la nostra città fosse una città davvero capace di futuro, governata con onestà, respirabile, partecipata, a misura di donne e bambini, alla portata dei giovani e attenta ai bisogni dei più fragili, dove ciascuno si potesse sentire cittadino con pari diritti e pari doveri.

Ho messo a fuoco i miei obiettivi e le proposte, ascoltando e dialogando con tanti di voi, cittadini come me; e forte di questo confronto costante, ho accompagnato le scelte del Sindaco Giuliano Pisapia e della Giunta, consigliando, sollecitando, e informando su quanto stavamo facendo.

Con orgoglio posso dire che abbiamo governato con trasparenza e rigore, cercando di rispondere alla promessa di cambiamento per rendere Milano più accogliente, attraente, innovativa, capace di sperimentare e di reagire nei momenti difficili.

Ritrovo molte delle mie intenzioni di cinque anni fa tra le cose fatte: maggiore partecipazione delle famiglie nella scuola, sicurezza degli edifici scolastici, apertura delle scuole oltre l’orario scolastico, provvedimenti anti traffico e a favore della mobilità sostenibile, qualità dei servizi educativi per l’infanzia, musei dedicati ai bambini, più donne dove si decide, e più tutela per loro.

E sono anche più consapevole che ancora molto ci sia da fare.

Per questo continuerò anche in questo mandato ad impegnarmi, con convinzione e ottimismo, portando attenzione costante a quelle leve che ho messo al centro della mia attività istituzionale, nella convinzione che possono incidere sulla qualità della vita di ogni cittadino: cultura, scuola e formazione, qualità dell’ambiente, attenzione ai bambini, ai giovani, alle donne.

Milano è una città duttile, che risponde ed è capace di rinnovarsi; ma è anche una città articolata e complessa che richiede scelte coraggiose che per realizzarsi compiutamente richiedono di non fermarsi a questi cinque anni, ma di investire ancora sul futuro.

Per realizzare quella Milano capace di futuro in ogni sua parte, dovremo ancora più impegnarci a valorizzarla nella sua dimensione di città multicentrica, superando la frattura antica tra centro e periferia, dando una forte identità a tutti i suoi quartieri, rendendoli vitali ed attraenti in tutti i loro aspetti. Cultura, scuola e formazione sono gli strumenti, le leve per costruire uno sviluppo armonico dello spazio urbano, e una crescita sociale di tutta la comunità cittadina, dove ciascuno si possa sentire cittadino attivo, con gli stessi diritti e gli stessi doveri.

Il mio lavoro continua, nella ricerca di dialogo e confronto con la città,  per continuare a fare proposte e trovare soluzioni.

Una cittadina come voi, una consigliera per voi, portandovi ancora in Comune con me.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: