Ballottaggi: vittorie che danno fiducia, amarezze per chi ha perso e astensione in crescita.

giugno 27, 2022 § Lascia un commento

Belle notizie, alcune amarezze e urgenti riflessioni escono dalle urne dei ballottaggi di domenica 26 giugno.

Verona tornerà a respirare con un ottimo sindaco determinato e gentile come Damiano Tommasi, Parma e Piacenza segnano due importanti affermazione del Centrosinistra in Emilia; in Piemonte Alessandria e Cuneo avranno due sindaci di centrosinistra, e in quest’ultima la guida per la prima volta sarà di una donna. Insperata vittoria a Catanzaro, dove la destra, che ha governato per anni, è stata sconfitta da Nicola Fiorita.

A Lodi, vinta al primo turno si aggiunge Crema, con la bellissima affermazione di Fabio Bergamaschi in continuità con la Giunta guidata da Stefania Bonaldi negli scorsi 5 anni, e l’emozionante vittori a Monza di Paolo Pilotto, che ha consumato suole ed è stato capace di coinvolgere la città in questa sfida che ha riportato il centrosinistra a governare la città.

I ballottaggi ci hanno portato belle vittorie ma hanno anche confermato la crescita del fenomeno dell’astensione, segnando una perdita di fiducia nel voto anche amministrativo di fette importanti della cittadinanza, a cui non possiamo restare indifferenti.

Resta poi l’amarezza per alcune sconfitte, penso soprattutto a comuni lombardi o metropolitani come Como, Magenta, Abbiategrasso, e a San Donato Milanese, dove negli ultimi cinque anni la giunta di centro sinistra con Andrea Checchi ha lavorato bene ma nonostante questo non è stata confermata.

L’amarezza è più forte guardando all’esito di Sesto San Giovanni, dove è mancato poco per un cambiamento tanto atteso.

Ho visto l’entusiasmo e la passione di tante e tanti sestesi che ci hanno provato e creduto insieme al giovane candidato sindaco. Passione che in queste settimane si è concretizzata in impegno costante e diffuso, che sarà d’aiuto per costruire con speranza e fiducia un futuro diverso partendo dai banchi dell’opposizione.

La spinta per cambiare, che ha coinvolto la parte più progressista della comunità sestese in queste settimane, sarà la premessa necessaria e indispensabile per ricostruire, e voglio ringraziare tutte e tutti per la generosità, a partire dai candidati del Partito Democratico per Sesto SG e Michele Foggetta.

Andiamo avanti allargando il più possibile il campo della coalizione progressista, aprendo con convinzione alle forze più sane del civismo, facendo tesoro sia delle vittorie raggiunte sia delle sconfitte. Senza indietreggiare.

Grazie a tutti coloro che si sono messi in gioco, al servizio della loro comunità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ballottaggi: vittorie che danno fiducia, amarezze per chi ha perso e astensione in crescita. su Il blog di Paola Bocci.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: