Più Women ai vertici delle aziende – Approvato l’accordo UE “Women on board”

giugno 7, 2022 § Lascia un commento

Dopo un lungo percorso, è stata finalmente siglata l’intesa tra Parlamento, Consiglio e Commissione europee sulla nuova direttiva “Women on boards” per la presenza delle donne nei consigli di amministrazione delle aziende Ue.

La direttiva mira a introdurre procedure di assunzione trasparenti e in modo che almeno il 40% dei posti ai vertici siano occupati da donne. La Commissione europea ha presentato per la prima volta la sua proposta nel 2012 e il Parlamento europeo ha adottato la sua posizione negoziale nel 2013. Il fascicolo è stato poi bloccato in Consiglio per quasi un decennio, fino a quando i Ministri del Lavoro e degli Affari sociali hanno concordato una posizione lo scorso marzo.

A oggi, solo il 30,6% dei membri del consiglio di amministrazione delle più grandi società quotate in borsa in Unione europea sono donne, con differenze significative tra gli Stati membri che vanno dal 45,3% della Francia al 8,5% di Cipro.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha commentato soddisfatta che è un grande giorno per le donne in Europa, ma anche per le aziende, perché più diversità significa più crescita e più innovazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Più Women ai vertici delle aziende – Approvato l’accordo UE “Women on board” su Il blog di Paola Bocci.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: