25 Novembre – Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne: servono più sostegni per le donne vittime di violenza

novembre 25, 2021 § Lascia un commento

#25novembre

Tutte le istituzioni si devono impegnare a potenziare i sostegni per le donne vittime di violenza.

Per ricordare la Giornata dedicata alla eliminazione della violenza di genere, sono intervenuta in Aula di Consiglio di Regione Lombardia per il Gruppo del Partito Democratico, riassumendo le cinque azioni fondamentali per contrastare quella che è una drammatica emergenza.

  1. In primo luogo, dobbiamo essere consapevoli che “la violenza è trasversale” colpisce tutti gli strati sociali e tutte le generazioni e si compie soprattutto a le mura di casa, visto che il 76% delle donne viene uccisa per mano di un familiare, marito, compagno, padre, figlio.
  2. Poi dobbiamo comprendere e far comprendere che “le parole pesano” e sono pietre perché possono distruggere una seconda volta. Se le donne denunciano così poco è perché hanno paura di diventare ancora vittime, trattate come se fossero colpevoli per la violenza subita.
  3. Il terzo strumento di lotta è “educare al rispetto“: dobbiamo lavorare sul fronte culturale, a partire dalla formazione e dall’educazione al rispetto, al riconoscimento delle differenze, cominciando dai più piccoli.
  4. E ancora impegnarci sul fronte del “lavoro e dell’indipendenza economica“, per poter essere libere. molte donne non riescono ad abbandonare relazioni malate di violenza e abuso perché temono – o davvero non sono in grado – di non riuscire a garantire la sopravvivenza a se stesse e ai propri figli; perciò servono percorsi di reinserimento o inserimento nel lavoro, per trovare una casa, e avere un un sostegno economico, come quello costituito dal reddito di libertà. A questo strumento sto lavorando con la proposta di un fondo regionale finalizzato ad erogare un sussidio di solidarietà alle donne che ne hanno più bisogno.
  5. Ultimo ma non meno importante, dare pieno “sostegno a tutti i centri antiviolenza” perché la loro rete è il punto di forza del contrasto agli abusi, è il luogo dell’accoglienza delle donne fragili, ma i fondi spesso arrivano con ritardo di mesi.

La Giunta Fontana potrebbe intervenire e fare di più per le donne potenziando gli strumenti di supporto già in atto, introducendone di nuovi e garantendo l’erogazione dei fondi in tempo utile.

Qui potete trovare il mio discorso integrale in aula di consiglio del giorno 23 novembre, quando è stato riservato un tempo di dibattito sul tema.

Per questo, dando seguito a molte segnalazioni dai territori, ho scritto questa lettera alla Assessora Locatelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 25 Novembre – Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne: servono più sostegni per le donne vittime di violenza su Il blog di Paola Bocci.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: