Un commissario per la campagna vaccinale in Lombardia.

marzo 23, 2021 § Lascia un commento

Vorrei qualcosa di più dal Governo per la nostra Lombardia, governata sembra da pugili suonati che brancolano e improvvisano,

Vorrei che si andasse otre la constatazione che le regioni nella campagna vaccinale , stiano andando ognuna per conto proprio.

Perché qui non solo fanno le cose in modo diverso da altri, ma le fanno in modo pessimo.

Il 13 marzo il Governo vara il nuovo piano vaccinale nazionale, con scritto nero su bianco che la gestione della governance sarà centralizzata, e l’esecuzione decentrata.

Gli obiettivi sono ambiziosi: vaccinare 500 mila persone al giorno entro il 20 di aprile e arrivare a settembre con l’immunità di gregge e l’80% della popolazione vaccinata.

I cardini del piano sono nello stretto monitoraggio di approvvigionamento e distribuzione, potenziamento di personale vaccinante e di punti vaccinali. verifica costante dei bisogni e capacità di fronteggiare gli imprevisti (leggi mancate consegne, o stop come quello di Astrazeneca) .

Ci sono però sulle priorità delle categorie da vaccinare, solo ‘raccomandazioni’ (“Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione”), pubblicate e consultabili.

Ma non cogenti e quindi facilmente aggirabili dalle regioni., che si muovono in autonomia, senza criteri e obiettivi vincolanti sui target – inserendo categorie altre, in modo del tutto arbitrario . E senza sentirsi vincolate a una tempistica da rispettare.

Nessuno controlla e verifica cosa succede nelle regioni.

Nessuno controlla soprattutto cosa succede qui da noi, in Lombardia.

Si perché qui in Regione Lombardia regna il caos, e l’inefficienza e inadeguatezza, cittadini e opposizione protestano quotidianamente, ma sono voci silenziate.

Di fronte alla disfatta totale chiediamo che ci sia un commissario, e che il governo eserciti il suo potere sostitutivo, perchè la Giunta Fontana è ancora una volta inadeguata e inefficiente, e gestisce la campagna vaccinale in modo pessimo: disservizi, ritardi, mancate convocazioni di chi ne ha diritto in via prioritaria, sono all’ordine del giorno.

E non sono più tollerabili il caos dei giorni scorsi, la disorganizzazione, le inefficienze del sistema Aria, voluto, creato, definito anche nei suoi vertici dalla stessa Giunta e costato oltre 20 milioni di Euro.

Fontana, Moratti e Bertolaso non sono in grado da soli di gestire il piano vaccinale anti Covid e senza continuare in stucchevoli scaricabarile, devono prendere atto dei loro fallimenti.

E’ necessario un commissario dal Governo che metta fine agli errori, anche utilizzando in modo massiccio l’esercito e la protezione civile. Over 80 e pazienti fragili non possono più subire ritardi e improvvisazione, vanno vaccinati subito. Basta con il sistema Aria Spa, non è sufficiente chiedere ad Aria di ‘fare un passo indietro’ o promettere di azzerarne i vertici: si passi subito al portale di Poste, creando anche possibilità di interazione da parte dei cittadini.

La campagna vaccinale per gli over 80 e insegnanti venga gestita direttamente dalle ASST, insieme ai sindaci, che possono mettere a disposizione le loro anagrafi, e convocare direttamente anziani, e segnalare anche ai vaccinatori i fragili che devono essere vaccinate a domicilio.

Vogliamo sapere subito e con la massima trasparenza le scadenze e l’inizio delle vaccinazioni per le prossime categorie.

Basta fare di testa propria, si segua il piano nazionale che in altre regioni sta funzionando.

Abbiamo depositato come Gruppo Pd Lombardia una mozione con queste richieste, chiedendo che si intervenga a livello governativo con le componenti commissariali, perché la Lombardia rischia di non uscire dalla pandemia

Il Governo Draghi nomini un commissario al più presto per garantire la salute dei cittadini lombardi.

Anche i cittadini protestano e questa è la petizione aperta lanciata da Santo Minniti – Presidente Municipio 6 che potete firmare, condividere e far giarare

http://chng.it/GFCZdXhL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Un commissario per la campagna vaccinale in Lombardia. su Il blog di Paola Bocci.

Meta

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: