Non servono ruspe per contrastare violenze e femminicidi in quartieri fragili, ma avere attenzione per fragilità di luoghi e persone

ottobre 25, 2018 § Lascia un commento

 

Due parole sulla violenza e omicidio della giovane sedicenne Desireè , avvnuta nel nel quartiere San Lorenzo a Roma.
Non serve invocare ruspe o rastrellamenti come fa Matteo Salvini. Serve ben altro.
Serve mettere in campo strumenti che agiscano prima che queste cose accadano. E’ necessaria una attenzione costante a un territorio e a un quartiere che nonostante la vivacità dei tanti locali è percorso da spaccio e da malaffare organizzato. Un quartiere che però si muove abitato anche da associazioni attive sul territorio.
15 giorni fa ho percorso a passo veloce quelle vie, sì forse la stessa dove la ragazza è stata aggredita. Mi ero persa, avevo sbagliato percorso, e anche alle 8 di sera non mi sentivo sicura.
Solo una parallela più in là piccole librerie, locali frequentati da studenti.
Non servono ruspe, serve al contrario cura, tanta, per rigenerare appoggiandosi, accompagnando, dando fiducia a quanto di buono lì si muove e accade.

Noi che siamo nelle Istituzioni non dobbiamo mai far mancare la nostra attenzione ai luoghi e alle persone più fragili, perché la vulnerabilità di vite come quella di Desireé, o come quella di  Jessica Faoro, 19 anni brutalmente abusata e uccisa a Milano, lo scorso febbraio(per la quale il Comune di Milano si costituirà parte civile) deve essere supportata prima che quelle vite possano andare completamente perdute.

IMG_1162

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Non servono ruspe per contrastare violenze e femminicidi in quartieri fragili, ma avere attenzione per fragilità di luoghi e persone su Il blog di Paola Bocci.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: